CALENDARIO

CALENDARIO MUSICALE

lun mar mer gio ven sab dom
1
Nasce Chopin 3:18 pm
Nasce Chopin
Mar 1@3:18 pm–4:18 pm
Nasce Chopin
Frédéric François Chopin (Fryderyk Franciszek Chopin), compositore e pianista, nasce a Zelazowa-Wola (Varsavia) da padre francese e da madre polacca, il 22 febraio 1810. Il suo nome era Fryderyk Franciszek Chopin, ma adottò la variante francese “Frédéric-François” quando a venti anni lasciò la Polonia, per non tornarvi mai più. All’età di 6 anni fu iniziato agli studi musicali dal boemo Zivny e dopo tre anni era già in grado di esibirsi come pianista in una serata di beneficenza. Già noto e ammirato nei migliori ambienti di Varsavia, Chopin fu affidato, per il suo perfezionamento nella composizione, ad Elsener, direttore del Conservatorio di Varsavia. Nel 1829Leggi altro →
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
Nasce Johann Sebastian Bach
Nasce Johann Sebastian Bach
Mar 21 giorno intero
Nasce Johann Sebastian Bach
Johann Sebastian Bach (Eisenach, Turingia 1685 – Lipsia 1750) Compositore tedesco dell’epoca barocca. Nato da una famiglia che in sette generazioni produsse almeno 53 illustri musicisti, da Veit Bach a Willhelm Friedrich Ernst Bach, Johann Sebastian ricevette la prima educazione musicale dal padre, Johann Ambrosius. Rimasto orfano, andò a vivere e a studiare presso il fratello maggiore, Johann Christoph, organista a Ohrdruf. Gli anni della maturità Nel 1723 Bach si trasferì a Lipsia, dove trascorse il resto della sua vita. Il suo ruolo di direttore musicale e maestro del coro della chiesa e della scuola di San Tommaso era per molti versi insoddisfacente, a causa dei continui scontri con le autorità cittadineLeggi altro →
22
23
24
25
Muore Claude Debussy 4:36 pm
Muore Claude Debussy
Mar 25@4:36 pm–5:36 pm
Muore Claude Debussy
Claude Debussy Claude Debussy fu uno dei protagonisti del rinnovamento della musica agli inizi del ‘900, considerato il padre dell’impressionismo musicale. La vicenda umana e artistica di Claude Debussy (22 agosto 1862, Yvelines – 25 marzo 1918, Parigi) è, fin dagli inizi, quella di un “irregolare”. Di umili origini, non riceve un’istruzione sistematica e il padre vorrebbe farne un marinaio. In carcere conosce casualmente un’anziana insegnante di pianoforte. È lei a rendersi conto del talento musicale innato del giovane Claude e ad avviarlo agli studi musicali. Ammesso al Conservatorio, si rivela subito anticonformista: rifiuta di eseguire gli esercizi di armonia prescritti perché li trova noiosiLeggi altro →
26
27
28
29
30
31